Sole Radioso Vergine

 

(Inno alla Madonna del Sole)

Musica del M░ Giuseppe Bernacchia, Versi di Don Angelo Mencucci

 

1.Sole radioso, Vergine

Specchio del Sommo Sole,

Al raggio tuo purissimo

Cantan le mie parole.

Quanto lucente, amabile,

O Madre mia sei tu,

Al tuo candore imbrunasi

Ogni beltÓ quaggi¨.

Rit.

Sole virgineo

Che il Sole hai in seno,

Sui nostri spiriti

Splendi sereno.

Patrona amabile,

Prostrato ai piŔ

Tutto il tuo popolo

Chiede mercŔ.

 

2.Tu Madre al cieco trepido

Sanasti il guardo spento;

Quegli occhi suoi ti videro..

"SOLE!" grid˛ il suo accento.

Scossa da un sacro fremito

Anche la terra e il mar

Quel grido a la gran Vergine

Si levi ad echeggiar.

Sole virgineo ecc.

 

 

3.Suona, campana, inondaci

Col tuo divin concento,

Ripeti all'uomo, agli Angeli

il sovrumano evento.

Quanto sei bella, o Vergine,

Bella qual sole d'or,

Tutto ai tuoi raggi scuotesi

Si scuote il bronzo ancor

Sole virgineo ecc.

 

4.Del tuo fulgor benefico

Commossi, o Madre buona,

Il cuor degli avi unanime

Ti proclam˛ Patrona.

Pur oggi, o Madre elevasi

Quel voto della fŔ,

Pur oggi il nostro popolo

Si riconsacra a Te.

Sole virgineo ecc.

 

5.Che pi¨ ti resta, o Vergine?

Splendi irradiando i cuori

S'erga il tuo braccio a piovere

I celestial favori:

Tu benedici l'esule

E il nostro patrio ostel.

Tu sii nel duolo il farmaco

E il gaudio eterno in ciel.

Sole vergineo ecc.

 

Pagina Precedente

Home page